Curriculum Insegnanti Settore MODERNO

Vincenzo BARDARO

Batteria
Settore Moderno
Vincenzo Bardaro nasce nel 1977 a Camerota (Sa) da una famiglia di musicisti. Sarà, dunque, l'ambiente familiare a fornire gli stimoli di cui si nutrirà il giovane Vincenzo che già alla tenera età di 6 anni si esibirà in manifestazioni locali. All'età di 13 anni si iscrive al Conservatorio Umberto I di Salerno dove, nel 1999, consegue il diploma in percussioni sotto la guida del M° Maria Grazia Pescetelli. Nel frattempo, trasferitosi a Napoli, prosegue lo studio della batteria privatamente. Si perfeziona seguendo i seminari di numerosi batteristi di fama internazionale come Steve Smith, Danny Godttlieb, Roberto Gatto e Nasheet Waits. Nell'ambito classico intraprende svariate collaborazioni con orchestre stabili e cameristiche come il Teatro Verdi di Salerno ed il Teatro S.Carlo di Napoli. Inizia così una serie di esperienze di rilievo. Nel 2000 prende parte al progetto del chitarrista napoletano Gianni Guarracino, con cui incide l'album "Dos Vias" – Sony Music, con due ospiti di caratura internazionale come Frank Gambale e Paco De Lucia. Nel 2001 frequenta i corsi europei di Siena Jazz perfezionandosi con Ettore Fioravanti e Mauro Negri. Nel 2003 entra a far parte del quintetto Urban Society, il progetto del sassofonista Gaetano Partipilo, collaborando alla promozione del suo primo disco prodotto dalla Soul Note. Con questa formazione si esibisce nei migliori festival nazionali tra cui un concerto per "RadioTre Suite" andato in onda su RadioTre in prima serata. Sempre con Urban Society ha la possibilità di suonare con Dave Binney, Gabin Dabirè e Greg Osby, uno dei maggiori esponenti della scena jazzistica mondiale nonchè musicista di punta della famosissima etichetta discografica Blue Note. Dal 2003 è il batterista della cantante brasiliana Rosalia De Souza. Con lei ha calcato i palcoscenici dei teatri e dei festival più importanti d'Europa. Sempre con Rosalia ha modo di suonare, per un tour in Spagna, con un pezzo di storia della Bossa Nova: Roberto Menescal. Nel 2004 intraprende svariate collaborazioni discografiche. Registra, infatti, il secondo disco di Gaetano Partipilo, "Basic" – Soul Note. Entra a far parte del progetto di Mirko Signorile, Synerjazz Trio con cui incide, "The Magic Circle" - Soul Note. Registra il disco d'esordio del gruppo Cabaret Noir per la produzione dalla Schema records. Sempre nel 2004 incide il primo album dei Talea con il quale propone una interessante miscela tra musica balcanica e jazz. Nel 2005 è votato nella categoria "Miglior Nuovo Talento" nel referedum "Top Jazz" proposto ogni anno dalla rivista specializzata "Musica Jazz". Altre collaborazioni: Fabrizio Bosso, Pietro Condorelli, Gianluca Petrella, Aldo Vigorito, Roberto Ottaviano, Nicola Stilo, Lee Harper. Attualmente fa parte delle seguenti formazioni: Urban Society, Sinerjazz Trio, Talea, Rosalia De Souza. Discografia AGCA: "Tratti di incontri straordinari" 1995 (POLO SUD) Gianni Guarracino: "Dos Vis" 2001 (SONY) D'angelo: "NAPOLI@world.song" 2001 (PINCOPALLO srl) Pandojazz quintet: "Il Sogno di Andrea" 2002 (SPASC(H) Records) Alberto Falco trio:"Waves" 2003 (NUJJ RECORDS) Gaetano Partipilo & Urban Society - "Basic" 2004 (SOUL NOTE) Cabaret noir 2004 (Schema) Freedom JAZZ Dance 2004 (Schema) Talea: Ja rinà Jarinanè 2005 "Talea" Mirko Signorile Sinerjazz Trio - "The Magic Circle" 2005 (SOUL NOTE) G. Falzone, G. Partipilo, M Signorile and The New Trio – "Live in Clusone" 2005 (SOUL NOTE)